Categorie

PM2KC KIT MANDRINO PER TORNITURA PENNE DELUXE

PM2KC KIT MANDRINO PER TORNITURA PENNE DELUXE
Marche: PLANET-ROTUR
Codice Prodotto: PM2KC
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 118,39€
IVA esclusa: 97,04€
Pz:  
   - O -   

KIT TORNITURA PENNA UNIVERSALE DELUXE
   

 

Nel kit potete trovare tutto ciò che vi occorre per iniziare la tornitura di penne di elevata qualità, fatta eccezione per il legno.

Il mandrino a penna universale è stato concepito allo scopo di fornire uno strumento essenziale per trattenere praticamente cannelli della penna di qualsiasi dimensione durante l'attività di tornitura. Esso è in grado di accogliere sia uno o due componenti allo stesso tempo semplicemente regolando le lunghezze della sporgenza del gambo dal codolo.

Il presente kit comprende:

  • MANDRINO CON CHIUSURA A PINZA AUTOBLOCCANTE
  • TRE DISTANZIATORI PARALLELI
  • 3 DISTANZIATORI UNIVERSALI PER PENNE
  • KIT BULLONE DI BLOCCAGGIO DA UTILIZZARE UNITAMENTE AI CONI
  • 5 KIT PENNA

    ISTRUZIONI RELATIVE ALLA TORNITURA DELLA PROPRIA PENNA

    Ottenere una trave lineare a struttura granulare di 12 mm quadrati ed impostare 2 pezzi ad una lunghezza ce è solamente 2 o 3 mm superiore rispetto ai tubi in ottone forniti all'interno del kit.

    Utilizzando un trapano da banco e una morsa, lavorare al trapano un foro di 7 mm illeggibile di ciascuno sbozzo. Si consiglia di controllare l'accoppiamento dei tubi all'interno di un foro su di un pezzo di scarto di materiale grezzo. Si potrebbe trattare di un accoppiamento troppo stretto.

    Incollare i tubi in ottone all'interno degli sbozzi del legno utilizzando una colla ultra rapida a media densità o un prodotto equivalente. Accertarsi che entrambe le estremità del tubo siano leggermente al di sotto della superficie terminale del legno.

    Consentire alla colla di seccarsi. Si tratta di un elemento molto importante in quanto il tubo in ottone potrebbe sganciarsi durante le procedure seguenti nel caso in cui la colla non avesse subito un adeguato processo di polimerizzazione.
    Prendere il mandrino per penne e iniziare l'assemblaggio. Rimuovere l'albero dallo stelo allentando leggermente la vite di bloccaggio posta sulla testa dello stelo. Fissare lo stelo all'interno del portautensili del tornio.

    Accertarsi di avere a disposizione un dispositivo per spingere le parti della penna saldamente ed ortogonalmente insieme senza nessun pericolo che le stesse vengano spinte in direzione dell'angolo. Questa operazione può essere eseguita abbastanza semplicemente utilizzando un trapano oppure una morsa da banco oppure utilizzando una macchina per foratura da banco come ad esempio una piccola pressa. Dopo aver seguito questa operazione, assemblare le parti.

    Posiziona l'albero dello strumento di rifinitura dello sbozzo della penna all'interno dello stelo e bloccare mediante il serraggio della vite di bloccaggio.

    Rimuovere il supporto dello strumento dal proprio tornio al fine di prevenire l'intrappolamento delle mani durante la seguente operazione.

    Con il tornio che procede lentamente, avvicinare con la massima attenzione agli sbozzi del legno sull'attrezzo sbavatore per le penne consentendo alla scanalatura di rimuovere qualsiasi eccedenza di colla accumulata all'interno del cilindro. Premere delicatamente contro la dentatura dello strumento sbavatore e con la massima attenzione fare in modo che quest'ultimo pialli la parte terminale dello sbozzo di legno illeggibile con l'estremità del tubo in ottone.

    Preparare tutto e quattro le estremità utilizzando la medesima procedura sopra descritta, quindi rimuovere lo strumento sbavatore dal tornio e sostituire il supporto dello strumento ed inserire l'albero del mandrino per penne all'interno dello stelo senza serrare.

    Accertarsi di essere provvisti di un albero idoneo a supportare tutti i componenti che devono essere torniti, montare tutti i componenti richiesti sull'albero ivi compresa la vite zigrinata in ottone.

    Una volta assemblati tutti i componenti, fare scorrere l'albero, completo delle parti della penna, all'indietro all'interno dello stelo il più distante possibile e serrare la vite di bloccaggio. Quindi serrare la vite scanalata al fine di bloccare saldamente l'assemblaggio completo unitamente all'albero. Questa operazione può essere effettuata con l'ausilio di illeggibile fornita. Sorreggere l'estremità mediante un interasse rotante. L'interasse Rotur Slim Deluxe rappresenta la soluzione ideale in quanto dotato di un cono illeggibile d'angolazione corretta e solamente il nucleo centrale ruota mentre il corpo rimane immobile.
    Ora siamo pronti a tornire il legno parallelamente finchè lo stesso non raggiunge lo stesso diametro degli spaziatori.
    Una volta tornito il legno è solitamente più semplice applicare una finitura, come ad esempio pasta abrasiva, mentre il legno si trova ancora all'interno del tornio. Ai fini della sicurezza si consiglia di rimuovere il supporto dello strumento prima di effettuare questa operazione.
    Una volta soddisfatti della finitura della propria penna, rimuovere i componenti dal proprio tornio e prepararsi ad assemblare le parti della penna.

    Accertarsi di avere a disposizione un dispositivo per spingere le parti della penna saldamente ed ortogonalmente insieme senza nessun pericolo che le stesse vengano spinte in direzione dell'angolo. Questa operazione può essere eseguita abbastanza semplicemente utilizzando un trapano oppure una morsa da banco oppure utilizzando una macchina per foratura da banco come ad esempio una piccola pressa. Dopo aver eseguito questa operazione, assemblare le parti.

    Quando vengono utilizzati i coni per tornire grandi sbozzi della penna di forma quadrata o in presenza di una situazione in cui per forza di taglio superiore alla norma viene applicata alla lavorazione, è consigliabile stringere l'anello di ottone utilizzando il bullone di bloccaggio fornito all'interno del kit. Questo bullone blocca la rotazione dell'anello di ottone e fissa i coni all'interno della cartuccia.

    Il kit del bullone di bloccaggio contiene un dado, una spina e una chiave. Si prega di seguire attentamente le istruzioni riportate in seguito:

    1. Bloccare l'ingranaggio utilizzando l'anello di ottone nella modalità consueta
    2. Inserire il dado contro l'anello con una leggera pressione delle dita
    3. Collocare la parte terminale della spina nel foro presente all'interno dell'anello di ottone e utilizzare quest'ultimo per arrestare qualsiasi movimento una volta serrato il dado utilizzando la chiave fornita
    4. Ora sarà possibile sollevare il proprio centro coda nella modalità tradizionale

    Alcuni tornii in scala ridotta sono caratterizzati da un diametro interno relativamente ridotto all'interno del tappo fisso, il quale è suscettibile di limitare la ritrazione del fuso del mandrino all'interno del fusto. Qualora l'utilizzo degli spaziatori paralleli non dovesse risolvere il problema, si potrà normalmente aumentare la profondità del diametro interno del tappo fisso utilizzando una punta da trapano di 7 mm o più larga.
    Qualora si avessero dubbi in merito alla fattibilità in sicurezza della procedura, si prega di consultare il produttore del tornio o il suo rappresentante di zona.

    Nota: le seguenti istruzioni non mirano a fornire una descrizione dettagliata di tutti gli aspetti connessi ad una procedura ottimale e sicura, in quanto si presume che l'operatore vanti almeno una conoscenza minima delle procedure di sicurezza. Se l'operatore non si sente in grado di eseguire la procedura in modo sicuro o qualora ritenga che qualsiasi parte delle presenti istruzioni sia in contrasto con le proprie conoscenze in merito all'uso del tornio o di ulteriori strumenti, si prega di fare riferimento a personale competente per informazioni più dettagliate.

 

Scrivi una recensione

Nome:


La tua recensione: Note: Non inserire codice HTML!

Valutazione: Pessimo            Buono

Inserisci il codice nel box sottostante:



AFFILAUTENSILI MANZANESE SAS di Minin Roberto & C. - Via della Roggia, 34/b - 33044 Manzano (UD)
Tel. +39.0432.750789 Per vendite: 392 8270111 - E-mail lamanzanese@gmail.com - Fax +39.0432.937636
E-mail roberto@utensilimanzanese.it - P.IVA IT00248990301